Danza classica

 

Lo studio della danza classica segue un percorso non solo finalizzato alla formazione di un artista ma anche alla formazione della persona, va inteso infatti come strumento di scoperta delle varie parti che compongono il corpo e che permette un miglioramento della sensibilità, della coordinazione e del rinforzo muscolare.

Il percorso di studio prevede inizialmente un lavoro individuale ed esplorativo che negli anni si aggiunge con quello compositivo di gruppo, dove i singoli elementi studiati vengono riuniti per la creazione di coreografie; ogni allievo diventa interprete delle proprie emozioni che vengono espresse attraverso un linguaggio corporeo codificato.

index.jpeg

Carattere

AD2017-1090.jpg

Sono danze folcloristiche-popolari stilizzate che seguono alcuni canoni della danza classica accademica come la tecnica alla sbarra e al centro. Lo studio del carattere aiuta a sviluppare l’espressività e l’interpretazione e rappresenta un valido aiuto per migliorare la musicalità e il senso del ritmo.

 

La danza contemporanea è un mondo in continua evoluzione che attinge da diverse tecniche senza avere dei codici prestabiliti. Si rompono gli schemi rigidi accademici e il corpo è libero di muoversi e di improvvisare.
Il suo carattere distintivo nasce dalla consapevolezza della postura, dal controllo della respirazione, dall'uso del peso del corpo e dalla ricerca della sospensione.

Danza contemporanea

AD-2020_296.jpg
 
AD-premi_465.jpg

Esami

Gli allievi verranno periodicamente preparati al superamento di esami della Royal Academy of Dance di Londra riconosciuta in tutto il mondo come organo istituzionale autorizzata al rilascio di attestati, certificati, diplomi e lauree. Sono utili per verificare il grado di apprendimento e un modo valido per mettersi in discussione. Sono molto impegnativi e richiedono passione, costanza e determinazione e rappresentano quindi un valido allenamento per far fronte alle difficoltà della vita. Per maggiori informazioni visitare il sito https://www.raditaly.it/

 
 
 

Concorsi

Gli allievi meritovoli con particolari doti fisiche, tecniche ed artistiche avranno la possibilità di essere preparati per partecipare a concorsi, audizioni, rassegne e altre manifestazioni per mettere alla prova le proprie capacità e la propria competenza.

Repertorio

Viene definito Repertorio lo studio dei grandi balletti dall'800 in poi; durante la lezione viene analizzata non solo la tradizione e la codificazione dei passi con le figure che li caratterizzano ma anche l'ambientazione storica letterale e filosofica.
Finalmente con lo studio del Repertorio potranno essere indossati i tutù tanto sognati da bambine.

401.JPG